Salta al contenuto Passare alla navigazione principale Passa al footer

“Fiumeggiando”, giochi e attività lungo il fiume

Questo evento è terminato

Fiumeggiando caccia al tesoro

Giocare intorno al fiume. È questo l’obiettivo dell’iniziativa del Canoa Club Verona aperta a tutti, e che strizza l’occhio ai bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie. A fine primavera le classi che hanno aderito al progetto si sfideranno nella gara tra zattere lungo il fiume Fibbio a Montorio.

Si terranno quaranta giornate di giochi per famiglie con attivazione di percorsi a premi tipo caccia al tesoro, fotografica con mappe, a tema ambientale da condurre lungo il fiume alla scoperta di luoghi affascinanti dove la natura offre spettacoli inaspettati, ma anche con tematiche culturali legate al fiume, con base operativa all’Arsenale o a San Giorgio; dedicata ai bambini delle scuole primarie accompagnati dai genitori, sarà necessario l’utilizzo del telefono cellulare, per scaricare la App apposita.

“Fiumeggiando” è un progetto di due anni che il Canoa Club Verona realizza insieme ad Acque Veronesi e Assocarta e in collaborazione con le Associazioni Veronauti e Verona Città Fortezza e con il patrocinio del Comune. Una serie di attività e proposte di sostenibilità ambientale legate all’acqua a cui potranno partecipare tutti i cittadini e che saranno veicolate anche nelle scuole, per incentivare uscite didattiche alternative alle lezioni in classe. 

Caccia al tesoro con WebApp, raccolta dei rifiuti in Adige a bordo dei gommoni, laboratori sul riciclo e sul riuso creativo, giornate dedicate alla raccolta della plastica. Si parte durante le vacanze di Natale, per dare alle famiglie non solo un’alternativa di svago ma anche un’occasione per esplorare il territorio veronese dal punto di vista ambientale, storico e architettonico, alla scoperta anche delle fortezze veronesi. 

La scatola con il gioco “Veronauti”
La scatola con il gioco “Veronauti

Dal 26 al 30 dicembre e dal 2 al 6 gennaio (dalle 10 e alle 12 e dalle 15 alle 17), si potrà partecipare alla caccia al tesoro fotografica che è il fiore all’occhiello di “Fiumeggiando”. La base operativa è all’ex Arsenale, da qui i bambini con i genitori si sposteranno lungo il fiume per individuare gli oggetti misteriosi proposti nel gioco, che potranno essere un elemento naturale o di tipo monumentale e architettonico. Non si gioca per vincere ma per partecipare. A tutti i bambini verrà infatti consegnato come premio la scatola con il gioco “Veronauti”. In programma ci sono anche cinque laboratori sul riciclo e sul riuso creativo, dedicate alle scuole veronesi e da realizzare lungo l’Adige al Chievo, Forte Procolo, Arsenale, San Giorgio e alla Dogana ai Filippini; quaranta giornate di giochi per famiglie con il format della caccia al tesoro; otto giornate di raccolta della plastica lungo alcuni tratti del fiume. 

A fine primavera le classi che hanno aderito al progetto si sfideranno nella gara tra zattere lungo il fiume Fibbio a Montorio. La maggior parte dei materiali usati nelle diverse iniziative saranno realizzati da materiali di riciclo e, laddove possibile, recuperati dal fiume. Tutte le attività sono completamente gratuite. Il Canoa Club Verona è infatti uno dei vincitori del Bando Format, Formazione Ambiente 2021, insieme a Fondazione Cariverona. 

Le proposte sono state illustrate oggi in municipio dall’assessore all’Ambiente Ilaria Segala. Presenti il presidente del Canoa Club Verona Luigi Spellini, Marcello Marconi di Verona Città Fortezza e Laura De Stefano dell’Associazione Veronauti. 

“Una serie di iniziative rivolte principalmente ai bambini e alle loro famiglie legate alla sostenibilità ambientale e in particolare all’acqua – ha detto l’assessore Segala -. Tante le associazioni e le realtà che collaborano al progetto, un bel gioco di squadra per valorizzare il patrimonio ambientale ma anche quello dei forti e dei monumenti architettonici. Ai bimbi sarà donata la scatola di Veronauti, il gioco in cui i concorrenti si sfidano alla conquista dei forti veronesi”

“Partiamo non a caso nel periodo natalizio – ha aggiunto Spellini-, fiduciosi di offrire un’alternativa alle famiglie durante le vacanze. Il progetto è davvero ampio e con molte iniziative, tutte gratuite. Il calendario sarà aggiornato sul sito del Canoa Club”.

There are no events

Torna su