Salta al contenuto Passare alla navigazione principale Passa al footer

Il principe felice a Forte Gisella

Questo evento è terminato

Doppia replica de Il Principe Felice: lo spettacolo per bambini da 5 a 10 anni tratto da una delle fiabe più ironiche e commoventi che Oscar Wilde ha scritto per i figli sull’amicizia sarà presentato il 28 luglio ore 21.00 a Forte Gisella (verrà recuperata la data posticipata nelle scorse settimane a causa del maltempo) e il 31 luglio alle ore 16.30 a Boscopark (via Aleardi, Boscochiesanuova).

Tratto da una delle fiabe più note di Oscar Wilde, lo spettacolo racconta la storia di una profonda amicizia che nasce tra un rondinotto e un principe, ormai statua impreziosita da gioielli pregiati.
Nonostante l’arrivo imminente dell’inverno, la rondine rimane per aiutare il principe a distribuire le sue ricchezze ai poveri e ai diseredati della città, dei quali il principe non si era mai accorto quando era un principe in carne ed ossa, perché costretto a vivere perennemente felice dentro le mura del suo invalicabile castello.

Il 29  luglio a Forte Gisella sempre alle ore 21.00 andranno in scena le più famose favole di animali parlanti che dall’antichità hanno attraversato i secoli e le civiltà e che ancora oggi continuiamo ad amare sin dalla prima infanzia. I Teatrini per la regia di Giovanna Facciolo presenteranno Le favole della saggezza uno spettacolo adatto anche ai giovanissimi, dai 3 anni.

Le percussioni e le giocose sonorità dialogano dal vivo con i divertenti e ironici personaggi che da Esopo a La Fontaine tramandano sagaci insegnamenti; animali portatori di vizi e di virtù di quell’umanità sempre uguale a se stessa, e che in queste storie si guarda allo specchio. Ogni favola è come un’immagine semplice, comprensibile in ogni luogo e in ogni tempo e quasi sempre traducibile in un proverbio: c’è il furbo, l’ingenuo, il potente prepotente, l’umile, l’ipocrita adulatore, lo sciocco, il previdente, l’arrogante, il presuntuoso, il povero innocente. Per tutti c’è una morale che ci insegna a destreggiarci nella vita. Semplici storie per maschere e tamburi, scaltri riflessi di vizi e di virtù, pillole di saggezza quotidiana e morali universali per grandi e bambini.

La rassegna è organizzata in collaborazione con il Comune di Verona Assessorati alla Cultura, Politiche Giovanili e Decentramento, Consorzio ZAI, Unicredit e AGSM.

Gli spettacoli inizieranno alle ore 21.00, la biglietteria apre le sere di spettacolo alle 20.00.
Posti limitati si consiglia di acquistare online http://bit.ly/citta_ragazzi_21

Biglietti
Da 3 a 12 anni: 4 euro, da 12 anni in poi: 6 euro, fino a 3 anni gratuito.

Per informazioni
045/8001471 – fondazione@fondazioneaida.it

Torna su