Salta al contenuto Passare alla navigazione principale Passa al footer

Mauro Ottolini & l’Orchestra Ottovolante

Questo evento è terminato

mauro ottolini dim teatro

Mauro Ottolini e l’Orchestra Ottovolante celebrano i 20 anni di attività con un doppio album “Il Mangiadischi” in uscita per Azzurra Music il 21 gennaio e due straordinari concerti, il 20 gennaio al Blue Note Milano ed il 21 al Teatro DIM di Castelnuovo del Garda (Vr).

Ideata da Mauro Ottolini, uno dei più noti musicisti del jazz italiano, l’Orchestra Ottovolante prende il nome dalla prima trasmissione televisiva di Garinei e Giovannini, che per primi portarono la grande orchestra nel piccolo schermo e nelle case degli italiani, per dare vita ad un omaggio alla musica italiana del dopoguerra.

In questi vent’anni ormai Mauro Ottolini e l’Orchestra Ottovolante si sono dedicati ad un repertorio tutto italiano, reinterpretando con nuovi arrangiamenti, alcune tra le più belle canzoni che hanno fatto la storia della musica. Molte di queste composizioni sono diventate dei veri e propri standard interpretati da grandi jazzisti come Chet Baker, Louis Armstrong e Stan Getz per citarne alcuni. Mauro Ottolini alla direzione della sua orchestra di 13 musicisti, nelle vesti di cantante e solista al trombone, reinterpreta con arrangiamenti originali alcune tra le più belle composizioni di Fred Buscaglione, Renato Carosone, Domenico Modugno, Gorni Kramer, Trio Lescano, Natalino Otto, Fatima Robin’s e molti altri, rielaborando gran parte di questo repertorio con arrangiamenti originalissimi dal sapore tutto latino: rumba, mambo, cha cha, merengue.

L’album è stato registrato dal vivo a Umbria Jazz ed al Teatro Martinelli a Sandrà dal tecnico Paolo Lovat, che ha fatto un grande lavoro per ottenere un suono naturale e il più fedele a quello delle orchestre a cui si ispira il progetto.

Torna su