“Perché tutti mi chiamano Frankenstein?” di Pino Costalunga in doppia replica al Teatro Camploy

“Perché tutti mi chiamano Frankenstein?” di Pino Costalunga in doppia replica al Teatro Camploy

Doppia replica per lo spettacolo “Perché tutti mi chiamano Frankenstein?” di Pino Costalunga, una coproduzione Fondazione Aida e Febo Teatro che il 4 e 5 settembre farà il suo debutto a Verona.

“Lo spettacolo parte molto liberamente dal famoso romanzo di Mary Shelley, che benché abbia più di duecento anni riesce sempre a dare spunti di grande attualità – spiega Costalunga. In questa libera versione per ragazzi, nella giusta misura, Frankenstein è un mostro, ben interpretato da Matteo Teo Fresch, semplicemente perché diverso da tutti gli altri, frutto della fantasia. Purtroppo spesso la fantasia impaurita crea mostri anche là dove non ci sono e impedisce il confronto e spesso limita addirittura la nostra capacità di amare, portandoci alle volte a quel sentimento deleterio che è l’odio.

I protagonisti della storia, oltre al già citato, sono Nicola Perin e Claudia Bellemo, musiche e canzoni originali di Leonardo Frattin.

Prenotazioni al numero 0458001471.

Biglietti:

  • Bambini fino a 3 anni: ingresso gratuito
  • Bambini e ragazzi fino a 12 anni: 5,00 €
  • Adulti: 6,00 €

Indirizzo

Via Cantarane, 32 - 37121 Verona

Mostra in Google Maps

Da non perdere

Eventi a Verona

Tutto il calendario degli eventi a Verona. Concerti, spettacoli, mostre e molto altro.

Eventi Verona

Dove Mangiare

I migliori locali dove mangiare a Verona tra ristoranti, pizzerie, e trattorie.

Mangiare a Verona

Eventi Verona Oggi

Cerchi idee su cosa fare oggi a Verona? il meglio degli eventi del giorno a Verona.

Eventi Verona Oggi

Guide

Le guide di Città di Verona raccolgono le informazioni utili a conoscere la città scaligera e il suo territorio.

Guide di Verona

Potrebbero interessarti

Torna su