Le umane paure

Home Page / Teatro a Verona / Le umane paure
Le umane paure Le umane paure Le umane paure Le umane paure

DATE

giovedì 12 ottobre 2017

ORARIO

Ore 21.00

LUOGO

Teatro Fonderia Aperta - Via del Pontiere 40/a

LOCALITÀ

Verona

CONTATTI

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo SITO WEBPAGINA FACEBOOK

Giovedì 12 ottobre 2017 alle ore 21.00, presso il Teatro Fonderia Aperta (Via del Pontiere, n. 40/A) a Verona, verrà proiettato il corto d'arte di Monica Marioni Le umane paure

LE UMANE PAURE
 
Film d’arte di 14 minuti, risultato dell’incontro fra l’artista Monica Marioni e il regista Nicolangelo Gelormini che hanno realizzato non un video d’arte, non un cortometraggio, ma un breve film d’arte.
Girato nell'autunno del 2016 tra Milano Como e Consonno, ha destato attenzione ed apprezzamento all’estero, (premio per la migliore attrice protagonista all’Alternative Film Festival di Toronto,  menzione o selezione presso lo Short Corner del festival del cinema di Cannes) ad oggi ha collezionato 16 allori internazionali.

Il corto è un incontro in cui le immagini fotografiche prodotte dalla Marioni sono entrate in un processo lavorativo e creativo “altro”, e sono divenute un racconto filmico pensato per un pubblico non necessariamente legato all’arte contemporanea, ma neanche appiattito sulla sola narrazione cinematografica.
Monica, oltre che artista, è divenuta attrice ed interprete di se stessa, in un approfondimento catartico del proprio mondo ed in una visione esterna (quella di Gelormini) che le ha consentito una distanza diversa ed una prospettiva nuova attraverso cui mostrare la sua arte.

Le umane paure è da considerarsi in continuità con la ricerca dell’artista, rivolta all’indagine sulla psiche e sull’individuo contemporaneo, soprattutto in termini di emotività e nevrosi.
La serie di opere da cui origina il progetto filmico si struttura in una sequenza di performance fissate tramite scatti fotografici, nei quali il soggetto è una costante invariabile giustapposta direttamente allo sfondo, in un crudo ed immediato confronto-scontro tra l’artista-individuo e lo scenario-entità secondo una stretta relazione di causa effetto.
Le opere intendono rappresentare il rifiuto latente maturato da molti individui nei confronti di diverse realtà, in ambito economico, culturale e morale, utilizzando luoghi ed edifici simbolo quali la Borsa Valori, la chiesa, il cimitero e così via. Simboli che, nella visione dell’artista, sono rei di generare, con la loro immanenza sia simbolica che pratica, stress e insicurezze nell’individuo, che si sente sopraffatto da queste entità percepite come poteri forti acefali contro i quali nulla è possibile.

Il film è privo di voci (nessun dialogo o monologo) e presenta una colonna sonora ipnotica e sottilmente inquietante, giocata su contrasti netti tra silenzio e rumore che restituiscono l’altalena emotiva della protagonista.

INFORMAZIONI UTILI

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La proiezione sarà presentata in sala dall’artista Monica Marioni, Maria Savarese e Igor Zanti.


Monica Marioni

Nasce a Conegliano Veneto (TV) nel 1972, ma si trasferisce giovanissima nel vicentino dove tuttora vive alcuni mesi all'anno.
Nutre un forte legame con i materiali e questo si traduce nella densa matericita' delle opere astratte prima, via via più figurative in seguito. Marioni considera i diversi media artistici come pennelli diversi, ognuno adatto a veicolare ora una sfumatura, ora un’altra.
Scopri di più sull'artista al sito web dedicato

Teatro Fonderia Aperta
Uno spazio polifunzionale a cura di Alessandro Capuano, un teatro da 156 posti, ricavato da un’antica fonderia didattica unica in Italia, nel cuore di Verona. Lo spazio è anche teatro di posa, auditorium, spazio espositivo per le arti e il design, sala congressi e luogo ideale per attività didattico-culturali. E' un punto d'incontro, sosta, approfondimento, analisi, luogo di sogni e di azione sulla realtà.
Scopri di più al sito web dedicato

Condividi questo evento. Fallo sapere ai tuoi amici.
TUTTI GLI EVENTI A VERONA

Città di Verona ti consiglia

B&B Like Juliet

Bed & Breakfast

B&B Like Juliet

Elegante e romantico, confortevole e versatile, adatto sia a coppie che a famiglie con bambini, ma anche per chi soggiorna per lavoro.

Verona
Engi's Bakery

Pasticceria - Cake Design

Engi's Bakery

La passione per la pasticceria e per il cake design si uniscono a creare un progetto dal sapore tutto americano.

Verona
Villa Cariola

Ristorante e hotel 4 Stelle

Villa Cariola

Hotel con piscina sul Lago di Garda. Ristorante per Matrimoni, Meeting ed Eventi in una prestigiosa Villa Veneta del 1400.

Caprino Veronese

Gli ultimi articoli sul blog