Prosciutto Berico Euganeo

Stagione: Tutto l’anno
Dove acquistare: Nei mercatini di prodotti tipici
Ricette tipiche: Sì
Sagre dedicate: Sì

Prosciutto Berico Euganeo

La denominazione del Prosciutto Veneto Berico Euganeo, è riservata al prosciutto le cui fasi di produzione, dalla salatura alla stagionatura, hanno luogo nella zona tipica geograficamente individuata nel territorio comprendente il comune di Montagnana e quelli limitrofi della provincia di Padova; quella di Novento Vicentino e quelli attigui per la provincia di Vicenza; per la provincia di Verona, Pressana e Roveredo di Guà. L’Unione Europea ha, inoltre, riconosciuto la D.o.p. (Denominozione di Origine Protetto) al prosciutto Veneto Berico Euganeo.

Sono le condizioni climatiche e ambientali di questa area, unite ai sistemi di lavorazione, che conferiscono al prosciutto caratteristiche organolettiche e merceologiche uniche e particolari tra cui: – la colorazione del prosciutto, al taglio, deve presentarsi roseo, il sapore oltre che elegante, vivo e pieno deve essere dolce e profumato. Le sue caratteristiche organolettiche, il suo contenuto di sali, di minerali (calcio, fosforo, ferro, sodio e zinco) , di grassi e di proteine lo rendono adatto a qualsiasi dieta alimentare. – il suo aroma deve essere delicato essendo indicato nella preparazione di antipasti, primi e contorni ad elevato livello gastronomico.

Il procedimento per ottenere il prosciutto crudo è semplice: la coscia del maiale viene salata con tecniche accurate, asciugata e sottoposta a stagionatura. La bontà del prodotto dipende dunque, oltre che dalla qualità degli animali e degli allevamenti, dal tipo di salatura e soprattutto dalla stagionatura in ambienti adatti. Il prosciutto, tagliato a dadini, è indicato per insaporire minestre e risotti, mentre a fette risulta saporito e morbido se accompagnato al melone o ai grissini caserecci. Il prosciutto è marchiato a fuoco dal Consorzio Prosciutto Veneto abilitato alla tutela e ha come emblema il Leone di San Marco. Il riconoscimento attesta un prodotto di grande squisitezza gastronomica, vanto della tradizione veneta.

RICETTA TIPICA
Gnocchi di prosciutto e pane
:
Ingredienti per 4 persone: 75 g di prosciutto crudo, 75 g di prosciutto cotto, 50 g di speck, 40 g di burro, 250 g di pane raffermo, mezzo litro di brodo, 2 uova, 50 g di grana grattugiato, farina, un ciuffo di prezzemolo, salvia, un rametto di maggiorana, sale.

Preparazione: spezzate il pane e fatelo ammorbidire in una ciotola con il brodo. Frullate o tritate il prosciutto cotto, quello crudo e lo speck. Strizzate il pane, unitevi il trito preparato, le erbe aromatiche lavate e tritate, le uova e il grana. Amalgamate con cura, poi aggiungete farina quanto basta per ottenere un impasto abbastanza consistente, quindi salate. Lasciate riposare per mezz’ora, poi formate delle palline che cuocete in acqua o brodo bollente. A mano a mano che saliranno in superficie, scolatele e conditele con burro fuso e profumato con 5-6 foglie di salvia.

MANIFESTAZIONI
A Montagnana, a fine maggio, “Festa del prosciutto dolce” con stands gastronomici, spettacoli e mostre. Altra manifestazione popolare è il “Palio dei Dieci Comuni”, che si svolge la prima domenica di settembre.

Da non perdere

Eventi a Verona

Tutto il calendario degli eventi a Verona. Concerti, spettacoli, mostre e molto altro.

Eventi Verona

Dove Mangiare

I migliori locali dove mangiare a Verona tra ristoranti, pizzerie, e trattorie.

Mangiare a Verona

Eventi Verona Oggi

Cerchi idee su cosa fare oggi a Verona? il meglio degli eventi del giorno a Verona.

Eventi Verona Oggi

Guide

Le guide di Città di Verona raccolgono le informazioni utili a conoscere la città scaligera e il suo territorio.

Guide di Verona

Torna su