Bardolino

Bardolino

Bardolino, amena località turistica della sponda orientale del Lago di Garda, dista da Verona circa 30 km. Il paese deve la sua fama all’omonimo e pregiato vino rosso che si produce dall’uva coltivata sul territorio e che, con il turismo, è la base dell’economia locale. Il nome viene probabilmente da un termine germanico o gaelico.

Le origini del luogo sono molto antiche, come testimoniano le tracce di villaggi su palafitte, rinvenute soprattuto nella zona di Cisano. Molti reperti, invece, attestano una presenza attiva sul territorio in età romana: monete, corredi funebri, cippi, lapidi e sculture. Come tutta la provincia veronese, Bardolino risente di invasioni e dominazioni dei popoli barbarici lungo i secoli dell’Altomedioevo: è della fine del IX secolo, per esempio, il primo castello del luogo, autorizzato da re Berengario per fortificare la zona. Tale sito, insieme alle sue mura difensive, venne più volte rinforzato durante la signoria Scaligera. Nei secoli successivi Bardolino seguì le sorti della città di Verona con il dominio prima visconteo, poi veneziano, infine austriaco.

Il paese conserva un impianto tipico da villaggio di pescatori, riconoscibile in una serie di vie disposte a pettine tra loro, che partono proprio dalla costa e su cui si affacciano tutte le case; le vie perpendicolari all’acqua permettevano in passato il comodo trasporto delle barche nei pressi delle abitazioni. La stessa attuale piazza principale, Piazza Matteotti, si distribuisce lunga e stretta e, su di essa, si affaccia la chiesa parrocchiale, in stile neoclassico, dedicata ai Santi Nicolò e Severo. Tra gli edifici che meritano di essere ricordati rientrano, oltre alla pieve di Santa Maria a Cisano, le due chiese medievali di San Zeno e di San Severo. San Zeno, ai piedi delle colline nei pressi della statale, è uno straordinario esempio di architettura carolingia di cui si hanno notizie già in fonti di inizio IX secolo: la pianta a croce latina con copertura a volte a botte conserva ancora preziosi affreschi nelle absidi laterali e capitelli di recupero da edifici precedenti. San Severo, posta a ridosso del nucleo storico, fu costruita invece tra XI e XII secolo; presenta pianta a tre navate, copertura a capriate e suggestiva cripta di una fase più antica, oltre a brani pittorici di inizio XII secolo.

Vale la pena menzionare anche alcuni esempi di architettura civile come Villa Bottagisio, oggi sede del Municipio, e Villa Rizzardi Guerrieri, oltre all’originale Casa Ottolenghi, moderna progettazione degli anni Settanta dell’architetto veneziano Carlo Scarpa. Il territorio è caratterizzato da un clima mite e dalla bellezza delle sue colline, su cui si stendono i vigneti che danno il noto vino, rosso rubino o rosato, nella versione del Chiaretto. Bardolino è oggi uno dei più importanti centri turistici della sponda veronese del Lago di Garda, dalla primavera all’autunno i suoi vicoli, ricchi di locali, bar e ristoranti, si animano di turisti italiani e stranieri, in particolare tedeschi, austriaci e olandesi. Ogni anno, tra settembre e ottobre, cade la festa dell’uva e del vino e sulla strada per Calmasino si trova un museo permanente che espone attrezzi antichi e le diverse forme di coltivazioni della vite: tra l’altro, si conserva un interessante esempio ligneo di torchio del XV secolo. Sui colli limitrofi si arrocca l’eremo camaldolese del XVII secolo, con la Chiesa di San Giorgio, a cui si giunge attraverso una suggestiva strada panoramica.

Frazioni e località: Calmasino e Cisano.
Da vedere:
Chiesa di San Severo (IX-XII sec., romanico, affreschi)
Chiesa di Santa Maria della Disciplina (XIV sec.)
Antico Monastero di San Colombano (IX sec.)
Chiesetta di San Zeno (IX sec.)
Parrocchiale (XIX sec., neoclassica)
Pieve di San Vito (XIII sec.)
Pieve di San Pietro Apostolo
Villa Bottagisio

Hotel Consigliati qui vicino



  • Booking.com

    Vedi Tariffe

    Parc Hotel Gritti

    Bardolino / Lago di Garda

    Via Gabriele D'Annunzio, 1, 37011 Bardolino VR

    Nell’incantevole scenario del Lago di Garda, in una posizione privilegiata ed immerso in un vasto parco direttamente sul lago, Il Parc Hotel Gritti 4 stelle vi attende.

Informazioni generali Bardolino

CAP 37011
Altezza: 68 m
Abitante: 6.190

Numeri Utili Bardolino

Ufficio turistico: 045-7210078
Carabinieri: 045-7210026
Vigili del Fuoco: 045-6210908
Guardia Medica: 045-7241285
Poste: 045-6210799
Taxi: 045-7210350

Distanze Bardolino

Stazione Verona: 30 km
Stazione Peschiera: 15 km
Aeroporto Verona: 30 km
Milano: 145 km
Autostrada A22 Affi: 10 km
Autostrada A4 Peschiera: 15 km

Indirizzo

Bardolino, VR, Italia

Mostra in Google Maps

Da non perdere

Eventi a Verona

Tutto il calendario degli eventi a Verona. Concerti, spettacoli, mostre e molto altro.

Eventi Verona

Dove Mangiare

I migliori locali dove mangiare a Verona tra ristoranti, pizzerie, e trattorie.

Mangiare a Verona

Eventi Verona Oggi

Cerchi idee su cosa fare oggi a Verona? il meglio degli eventi del giorno a Verona.

Eventi Verona Oggi

Guide

Le guide di Città di Verona raccolgono le informazioni utili a conoscere la città scaligera e il suo territorio.

Guide di Verona

Torna su