Chiesa di San Fermo

Verona / Centro Storico

Chiesa di San Fermo

Secondo la tradizione i Santi Fermo e Rustico subirono il martirio a Verona, sulle rive dell’Adige, non lontano da dove oggi sorge la chiesa in cui sono venerati.

La documentazione agiografica si rifà alla “Passio” del martirologio Geronimiano del V secolo per poi passare a quella archeologica che risale al VIII secolo, quando il Vescovo di Verona, Sant’Annone, dopo aver recuperato le reliquie dei due Santi nella zona di Capodistria le fece trasportare a Verona con gran seguito di popolo e fece costruire, dove già esisteva un luogo di devozione, una prima chiesa dove ospitare e venerare le sacre reliquie.

Il complesso della chiesa dei Santi Fermo e Rustico, attualmente, consiste di due chiese: una inferiore benedettina e una superiore francescana.

La chiesa inferiore e benedettina fu costruita nell’anno 1065, come risulta da data incisa su una delle colonne portanti. Le ricerche archeologiche hanno ritrovato negli scavi pavimentali sia i resti della chiesa del VIII secolo che tracce del luogo di culto del V secolo. Nel 1065 i benedettini costruirono sia la chiesa inferiore sia quella superiore che però fu ricostruita nelle forme attuali dai frati minori francescani quando, nel 1260, furono chiamati a sostituire i benedettini.

La chiesa inferiore si presenta ancor oggi nella sua primitiva struttura del XI secolo, una “foresta” di colonne che sostengono archi a tutto sesto e campate pulite che inducono al raccoglimento, mentre dai pilastri spuntano affreschi votivi di rara bellezza pur nella loro semplicità di realizzazione. Una corona di cinque absidi induce a riferimenti stilistico-architettonici cluniacensi.

La chiesa superiore, il cui rifacimento risale come già detto al XIII secolo, è a navata unica, coronata da un magnifico soffitto ligneo a carena di nave ultimato nel 1350, arditissimo nella sua struttura e finemente decorato con più di 300 volti di santi e beati.

Nel corso del tempo le pareti si sono arricchite di cappelle che illustri famiglie veronesi vollero per sé ed i loro cari. Ricordiamo la cappella della famiglia Alighieri, gli eredi del sommo poeta, la famosissima cappella Brenzoni decorata dall’affresco di Pisanello e dall’opera scultorea di Nanni di Bartolo.
Vi è poi la cappella della nobile famiglia Della Torre, con monumento funebre di Girolamo e Marcantonio, egregia opera rinascimentale in marmo e bronzo di Andrea Briosco detto il Riccio.

Degno di nota è poi lo splendido pulpito con baldacchino gotico opera di Antonio da Mestre (1396), decorato tutt’intorno da affreschi di Martino da Verona.

San Fermo è uno scrigno di opere d’arte che non trovano giusta considerazione in un semplice elenco, ma che bisogna vedere e gustare di persona. Soprattutto il grandioso arco trionfale felicemente bordato dal profilo del soffitto ligneo e dai pregevolissimi affreschi provoca una forte emozione già al primo passo all’interno della chiesa.

Indirizzo

Stradone S. Fermo, 37121, Verona, VR, Italia

Mostra in Google Maps

Da non perdere

Eventi a Verona

Tutto il calendario degli eventi a Verona. Concerti, spettacoli, mostre e molto altro.

Eventi Verona

Dove Mangiare

I migliori locali dove mangiare a Verona tra ristoranti, pizzerie, e trattorie.

Mangiare a Verona

Eventi Verona Oggi

Cerchi idee su cosa fare oggi a Verona? il meglio degli eventi del giorno a Verona.

Eventi Verona Oggi

Guide

Le guide di Città di Verona raccolgono le informazioni utili a conoscere la città scaligera e il suo territorio.

Guide di Verona

Torna su