Salta al contenuto Passare alla navigazione principale Passa al footer

Appuntamenti di giugno al Mura Festival organizzati da Feltrinelli

Questo evento è terminato

SABATO 19 GIUGNO ORE 18.30
UN VIAGGIO NELLA NATURA CON DANIELE ZOVI

Un incontro per tutte le età con Daniele Zovi, appassionato di natura, noto divulgatore e tra i massimi esperti di foreste e animali selvatici che condurrà una conversazione a partire dalle sue ultime pubblicazioni De Agostini: “Autobiografia della neve”, “Ale e Rovere. Il fantastico viaggio degli alberi” e “Ale e i lupi. Alla scoperta degli animali del bosco”.

Cresciuto sull’altopiano di Asiago, Daniele Zovi ha maturato un rapporto speciale con la neve, come sempre capita alla gente di montagna. Proprio di lì parte per raccontare questo elemento naturale, un tempo così abbondante, ora sempre più raro persino dalle sue parti. Con il gusto per la narrazione che caratterizza la sua scrittura, alternando aneddoti personali e descrizioni della natura, in un dialogo costante con le opere di Mario Rigoni Stern, Daniele Zovi ci invita ancora una volta a riflettere sul nostro rapporto con l’ambiente e rende omaggio a un mondo sempre più fragile che va scomparendo in modo silenzioso, poetico e incantevole.

Ale è una bambina curiosa. Quando una mattina si avvia in cerca di funghi con il suo papà, non sa che la aspetta un incontro molto speciale. Quale storia racconterebbero gli alberi se potessero parlare? Forse che non sono come gli uomini se li immaginano, e che la vita del bosco ha molti incredibili segreti da svelare. Come quando una mattina Franci decide di raggiungere la Pietra del Corvo, oltre la valle, Ale non si immagina cosa li aspetta… Proprio lì vive una famiglia di lupi, e i due bambini riescono a osservarli da lontano. Così, mentre i cuccioli giocano vicino alla tana e i lupi adulti si occupano della caccia, Ale e Franci apprendono i segreti della vita del branco. Due favole delicate e poetiche per scoprire e rispettare il mondo naturale.

MERCOLEDÌ 23 GIUGNO ORE 18.00
LA STORIA DI VERONA CON IRENA TREVISAN

Tagliata dal sinuoso corso dell’Adige, una “piccola Roma” in perfetto equilibrio tra arte e natura: Verona è una delle protagoniste più eccezionali della storia d’Italia e la sua ineguagliabile bellezza con la quale ha ottenuto l’iscrizione al Patrimonio dell’Unesco conferma l’intesa di consegnare al futuro una città fiera del proprio passato. Irena Trevisan parla di tutto questo con raffinata passione e accuratezza di dettagli nel suo nuovo volume La storia di Verona (Typimedia Ed.). Interviene l’editore Luigi Carletti.

Tagliata dal sinuoso corso dell’Adige, una “piccola Roma” in perfetto equilibrio tra arte e natura: Verona è una delle protagoniste più eccezionali della storia d’Italia. Una storia che prende avvio milioni di anni fa tra le pietre dei Lessinie che passa dai focolari preistorici della grotta di Fumane, dal bronzo e dall’ambra incastonati nel cuore delle Grandi Valli Veronesi. Tutto, a Verona, parla di storia. Una città in cui si muovono personalità illustri, da Alboino e Rosmunda agli Scaligeri, da Teodorico a Ezzelino, e figure vestite di un mito – come Romeo e Giulietta – destinato a durare per sempre. Piazzaforte tedesca allo scoppio della Seconda guerra mondiale, sede a Castelvecchio del celeberrimo processo di Verona ai “traditori” del fascismo, rialza la testa grazie all’azione di uomini e donne della resistenza che accompagnano la città fino a una liberazione sofferta. Dal dopoguerra, Verona ritrova il suo splendore e una valorizzazione culturale che vede alcuni dei suoi highlights negli interventi di Carlo Scarpa e Licinio Magagnato, nell’istituzione della Fiera internazionale Vinitaly e nell’iscrizione al Patrimonio dell’Unesco nell’anno 2000.

SABATO 26 GIUGNO ORE 18.00
DANIEL LUMERA: LA LEZIONE DELLA FARFALLA

Come attraversare i grandi cambiamenti del nostro tempo e uscirne rigenerati con nuove ali di farfalla? Dopo il successo di Biologia della Gentilezza incontro con Daniel Lumera che torna con il suo nuovo libro La Lezione della Farfalla. Imparare a Cambiare per Rigenerarsi (Mondadori) scritto insieme a Immaculata De Vivo. Un’opera che ci insegna ad affrontare i piccoli e grandi cambiamenti della nostra vita e a trasformarli in un motore straordinario di salute, realizzazione e rinascita.

Daniel Lumera e Immaculata De Vivo tornano con un’opera in cui, ancora una volta, la scienza incontra la spiritualità per guidarci verso una nuova frontiera del benessere: individuale, relazionale e collettivo. Un libro che ci insegna ad affrontare i piccoli e grandi cambiamenti della nostra vita e a trasformarli in un motore straordinario di salute, realizzazione e rinascita. Un metodo rivoluzionario e trasversale che unisce la cura di sé – con strategie su alimentazione, riposo, stili di vita naturali, meditazione – alla cura degli altri, grazie alla riscoperta di valori quali l’empatia, la leadership gentile, il rispetto dell’ambiente. Una via pragmatica al benessere quotidiano, alla felicità e alla longevità, per imparare un nuovo modo, forse migliore, di essere umani.

There are no events

Torna su