Salta al contenuto Passare alla navigazione principale Passa al footer

“Non superare le dosi consigliate”, spettacolo sui disturbi alimentari al Teatro Dim

Questo evento è terminato

NON-SUPERARE-LE-DOSI-CONSIGLIATE_26_11_2021

Debutterà il 26 novembre a Castelnuovo del Garda (VR), “Non superare le dosi consigliate”, nuovo spettacolo di Fondazione Aida sui disturbi alimentari e dell’immagine e sulla discriminazione che passa attraverso il corpo.
Lo spettacolo è liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Costanza Rizzacasa d’Orsogna edito da Guanda nel 2020, è diretto da Rita Riboni, con Mariangela Diana, tra i finalisti del Premio Hystrio alla vocazione 2019, e Stefano Colli, cantautore e performer.
Nello spettacolo si fa riferimento anche al grande ruolo che hanno oggi i social e la manipolazione relativa alle immagini utilizzando applicazioni specifiche che permettono di modificare, nel senso di migliorare, la propria fisicità. E la vera fisicità non si può mostrare se non può essere all’altezza dei falsi miglioramenti.

Non superare le dosi consigliate si rivolge principalmente a un pubblico di adolescenti e tratta temi importanti soprattutto in età evolutiva. “Attraverso questo spettacolo – spiega Rita Riboni – si vogliono fornire spunti di riflessione importanti e necessità di introspezione: questo farà sì che lo spettatore (al quale verrà implicitamente ed esplicitamente chiesto di diventare co-protagonista) possa, a sua volta, dare voce ai propri ricordi ed emozioni, interrogarsi sui suoi disagi, dubbi e timori”.

Per maggiori informazioni:
https://www.fondazioneaida.it/evento/non-superare-le-dosi-consigliate/

Torna su