Salta al contenuto Passare alla navigazione principale Passa al footer

Museo Etnografico di Bosco Chiesanuova

Bosco Chiesanuova / Lessinia

Museo Civico Etnografico "La Lessinia l'Uomo e l'Ambiente"

La Lessinia, zona verde di montagna a nord di Verona, ha un luogo molto particolare e popolare non lontano dalla città che offre varie attrazioni: Bosco Chiesanuova.

Considerata dai veronesi la Cortina locale, Bosco Chiesanuova è una stazione turistica rinomata dove in tutte le stagioni si può godere delle bellezze della natura e degli impianti sportivi creati dai locali imprenditori, come la funzionale pista di pattinaggio su ghiaccio, oltre alle tradizionali piste da sci di fondo e da discesa. Non a caso, infatti, molti veronesi hanno qui e nelle vicine frazioni la loro seconda casa.

Ad un’altezza di 1104 metri, ha poco più di 3.000 abitanti ed è stata popolata da coloni tedeschi qui insediatisi all’epoca scaligera.

Bosco si raccoglie quasi tutto attorno alla piazza principale in centro al paese dove si trova il Museo Etnografico: costituito nel 1981, dov’era la prima sede municipale, questa struttura racconta la storia della Lessinia, dell’uomo che qui visse e del suo ambiente. Attraverso un allestimento che vede esposti oggetti originali, modellini e fotografie si passa in rassegna la vita ed il lavoro del passato e del presente.

Una delle attività principali era quella della vendita del ghiaccio in città, prodotto nella stagione invernale, conservato e rivenduto in primavera ed estate; a questo proposito la Giassara di Grietz, sezione staccata del Museo, ne è una testimonianza preziosa.

In tutta l’area montana veronese si possono mangiare squisite specialità del luogo a base di formaggio di malga, ottimo e naturale grazie alle vaste zone d’alpeggio.

Indirizzo

Via Mercato, 23, 37021 Bosco Chiesanuova VR, Italia

Mostra in Google Maps

Torna su