Ottomarzo. Femminile, plurale 2019

Lunedì 4 marzo prende il via l’edizione 2019 della manifestazione Ottomarzo. Femminile, plurale promossa dall’Assessorato alle Pari Opportunità in occasione della Giornata internazionale per i diritti delle donne. Un ricco programma di appuntamenti che, fino al 12 aprile, prevede una cinquantina di iniziative proposte da importanti istituzioni cittadine: insieme a vari settori del Comune e a Circoscrizioni, partecipano l’Università di Verona, l’Azienda Ospedaliera, l’Azienda ULSS 9 Scaligera, alcuni Ordini professionali e numerose associazioni, a partire dalla Consulta delle Associazioni Femminili.

Il risultato è un importante calendario di appuntamenti, che offre occasioni di riflessione, di incontro, scambi di idee e di esperienze con al centro la donna,  racchiusi nello slogan della manifestazione: espressioni, pensieri e azioni a confronto.

Altri appuntamenti per la festa della donna li potete trovare anche sulla nostra pagina dedicata:
Festa della donna.

Calendario degli appuntamenti
Programma (in continuo aggiornamento)

Lunedì 4 marzo

20.45 → Auditorium Gran Guardia, Piazza Bra
EVENTO INAUGURALE DELLA MANIFESTAZIONE
Uomini che sanno amare. Canzoni dedicate alle donne, conversazione-concerto in cui 16 voci femminili veronesi, accompagnate da valenti strumentisti, interpretano altrettante illuminate e poetiche canzoni-capolavoro, in cui la donna è rispettata e amata di amore vero. Arrangiamenti di Roberto Cetoli.  A cura di Enrico De Angelis. Promosso dall’Assessorato Pari Opportunità, in collaborazione con Jazz&More
Ingresso con invito, da ritirare presso Uffici Pari Opportunità, L.go Divisione Pasubio 6  
Biglietti invito esauriti

Martedì 5 marzo

18.30 → Sala Convegni Gran Guardia, Piazza Bra
Montparnasse Femminile singolare, film. Regia di Léonor Séraille. con Laetitia Dosch, Grégoire Monsaingeon, Souleymane Seye Ndiaye, Léonie Simaga, Nathalie Richard – Francia, 2017, durata 97 minuti. Promosso dalla Consulta delle Associazioni Femminili di Verona 

Mercoledì 6 marzo 

21.00 → Fucina Culturale Macchiavelli,  Via Madonna del Terraglio 10
Happy Mary, spettacolo teatrale di e con Laura Magni. In questo spettacolo irriverente, comico e commovente, che aiuta a riflettere sulle icone femminili della nostra cultura, la Madonna non viene più raccontata solo come sofferente ma anche come una donna forte dotata di fisicità e di felicità. Vincitore della Va edizione “ I Teatri del Sacro”. Promosso da Woman Triathlon Italia. Ingresso con offerta libera.  

Giovedì 7 marzo

10.30 – 12.30 → GAM Galleria d’Arte Moderna Achille Forti, Cortile Mercato Vecchio 6
L’amore materno e il femminile che cura, conferenza e visita guidata alla mostra “L’amore materno”. Conducono: Maria Cristina Realini, filosofa e psicopedagogista; Francesca Rossi, direttrice Musei d’arte Verona. Promosso da Il Melograno Centro informazione maternità e nascita Verona

11.30 → Sala mostre Polo Chirurgico Confortini, (Ospedale Borgo Trento) Piazzale A. Stefani 1Com’eri vestita?, convegno. inaugurazione della mostra di abiti femminili – racconti di donne vittime di violenza. Presentazione a cura di Marisa Mazzi, presidente dell’Associazione “Isolina e…”. Promossa dal Comitato Unico di Garanzia (CUG) dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata – Verona. La mostra  prosegue fino al al 18 marzo, con orario: 10:30 – 15:30

17.15 →  Aula T11 Polo Universitario Santa Marta,Via Cantarane 24
Una donna, il tempo, la scritturaAntonella Moscati, autrice del libro “Una quasi eternità”, conversa con Chiara Zamboni, Università di Verona.  Promosso dal CUG Università di Verona

17.30 – 19.00 → Società Letteraria Verona, Piazzetta Scalette Rubiani 1
Alimentazione e salute: tra falsi miti e scienza, convegno aperto alla cittadinanza. Relatrice Elena Dogliotti, biologa nutrizionista di Fondazione Umberto Veronesi. Promosso da Delegazione di Verona Fondazione Umberto Veronesi Soroptimist International Club di Verona.

17.30 – 19.30 →   Centro Culturale 6 Maggio, Via Mantovana 66
Ritratto di signora: un percorso tra arte e letteratura, relatrice Sabrina Baldanza, storica d’arte, nell’ambito della rassegna “Tè letterario”. Promosso dalla Circoscrizione 4^ in collaborazione con il Circolo Europa Unita A.U.S.E.R.

17.45 →  Sala Farinati – Biblioteca Civica, Via Cappello 43
Una conversazione sul mestiere di scrivere. Francesca Arduini del Circolo dei Lettori di Verona dialoga con le scrittrici Nadia Terranova, Sara Gamberini, Giuliana Facchini, Paola Barbato. Promosso dalla Biblioteca Civica in collaborazione con il  Circolo dei Lettori di Verona

20.45 → Sala Verde – Istituto San Zeno,  Via Don G. Minzoni 50
La felicità al femminile.  Riflessioni, Poesia, Musica. Interventi: Barbara Beozzo, avv. familiarista; Franca Consorte, psicologa, e gruppo lettrici VerbaManent. Conduce: Marcella Rossetto, pres. ANTEAS Punto Famiglia Onlus. Promosso da A.N.T.E.A.S Verona Onlus

21.00 →  Teatro Stimate, Via Carlo Montanari 1
Sorry boys, spettacolo teatrale di e con Marta Cuscunà, nell’ambito delle rassegna T-Donna. Premio Rete Critica 2017. Promosso da Assessorato Pari Opportunità, Ass. VeGa, Modus e Teatro Impiria. Biglietto: 14 euro intero, 12 euro ridotto per tutte le associazioni della consulta femminile e enti convenzionati al Modus (elenco su modusverona.it) – Prevendite: box office, presso il Modus (i giorni di spettacolo), on line su modusverona.it.

Dal 7 al 18 marzo – mostra
10.30 – 15.30 → Sala mostre Polo Chirurgico Confortini, (Ospedale Borgo Trento) Piazzale A. Stefani 1
Com’eri vestita?, convegno. inaugurazione della mostra di abiti femminili – racconti di donne vittime di violenza. Presentazione a cura di Marisa Mazzi, presidente dell’Associazione “Isolina e…”.
Promossa dal Comitato Unico di Garanzia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata – Verona. La mostra  prosegue fino al al 18 marzo, con orario: 10.30 – 15.30

Venerdì 8 marzo  

Ingresso gratuito alle donne ai musei e monumenti cittadini: Arena, Casa di Giulietta, Museo Archeologico, Museo di Castelvecchio, Palazzo della Ragione – GAM, Museo degli Affreschi GiovanBattista Cavalcaselle, Museo di Storia Naturale, Museo Lapidario Maffeiano.

9.00 – 12.30 → Loggia di Fra’ Giocondo Piazza dei Signori
Il ruolo delle donne nella promozione della cultura dell’etica e della legalità, tavola rotonda. Interventi: Silvia Zenati, presidente CPO Provincia; Maria Pia Garavaglia, già Ministro della Sanità; Antonella Magaraggia, presidente Tribunale Verona; Angela Barbaglio, procuratore della Repubblica di Verona; Ivana Petricca, questore di Verona; Mariagrazia Bregoli, direttore Istituto penitenziario di Montorio.
Promossa dalla Commissione Pari Opportunita’ della Provincia Di Verona

17.00 →  Sala Convegni – Gran Guardia, Piazza Bra
8 donne, 8 marzo: impresa, donna, welfare, famiglia per rilanciare il paeseconferenza. Interventi: Giorgio Gosetti, Università di Verona; Francesca Briani, assessore alle Pari Opportunità; le donne d’Impresa, le Manager e le Associazioni di riferimento per una fotografia della presenza femminile nel mondo del lavoro. Modera: Matteo Scolari, direttore responsabile Pantheon Verona Network. Promossa da Assessorato Pari OpportunitàUniversita’ di Verona, Federmanager Verona, Apidonne Confimi Verona

18.00 → Società Letteraria, Piazzetta Scalette Rubiani 1
La nascita: rischi reali, pericoli percepiti, ed. Carocci Faber, presentazione del libro  di Anita Regalia e Grazia ColomboDialoga con le autrici Maria GenethPromosso da il Filo di Arianna, AIED e il Melograno.

Dalle 18.30 →  Percorso della Salute San Zeno, Via Lega Veronese
Farmove – la salute in movimento,  flash mob di movimento e salute dedicato alle donne.  Promosso da: Federfarma Verona, Ordine dei Farmacisti di Verona, Associazione Angels in Run

18:30 →  Olivieri Stadium, via Sogare
Il cuore in campo contro la violenza, partita dell’Hellas Verona woman Vs ChievoVerona Valpo. Con la partecipazione della Nazionale Italiana Cantanti. Iniziativa contro la violenza sulle donne e i minori. Con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità

20.45 → Teatro Stimate, Via Carlo Montanari 1
Una quasi eternità, spettacolo teatrale. Una donna racconta le pene dell’invecchiamento, che cominciano con i primi sintomi della menopausa.. .. Da Antonella Moscati, con Emanuela Villagrossi. Scene: M.Grazia Eccheli, produzione Are We Human, regia: Tommaso Rossi. Promosso dal Settore Spettacolo, rassegna L’Altro Teatro. Fuori abbonamento.
Biglietti: intero € 12, ridotto over 65 e under 26 € 10

20.45 → Sala Polifunzionale di Golosine
, Via Mincio 12
Una serata in Grecia, racconti di viaggio a passi di danza. Incontri con donne del luogo che, attraverso musica e danze, tratteggiano aspetti della donna nella cultura greca.  Promossa dalla Circoscrizione 4^

21.00 → Modus Spazio Cultura, Piazza Orti di Spagna, San Zeno
Guilty – Colpevoli, spettacolo del Gruppo Teatrale Roots. Interpreti: Alessia Antinori, Laura Murari, Sabrina Pedrett e Marisol Trematore. Scritto e diretto da Consuelo Trematore.  Un cammino nel tempo attraverso donne silenziose, che hanno avuto un’importanza enorme nella Storia, ma che sono spesso passate inosservate.  Promosso dalla Circoscrizione 1a

21.00 → Sala Civica San Giacomo
, Via delle Menegone
L’arte di Cindy Sherman, Nan Goldin e Giovanna Magri, incontro con Nadia Melotti, e Giovanna Magri, fotografa. Promosso dal Circolo Fotografico Veronese (www.cfvr.it)

Sabato 9 marzo

15.00 – 16.00 → Piazza Bra 
La gabbia, performance teatrale. A cura dell’artista Maffeo d’Arcole. Anziani, studenti, cittadini e cittadine in azione in un’esperienza di teatro sociale. Promossa da FNP CISL di Verona. In caso di maltempo la rappresentazione sarà posticipata al giorno seguente 10/03/2019, stesso orario

15.00 – 16.00→ Sala Conferenze – Museo di Storia Naturale, Lungadige Porta Vittoria 9
Rapporto lavoro e donna, intervengono: Francesca Briani, assessore alle Pari Opportunità; Maria Grazia Mazzola, giornalista Speciale Rai 1; Maria Fiore Adami, consigliere comunale; Silvia Zenati, presidente CPO Provincia; Paola Poli, consigliera parità Provincia; Lucia Perina, segretario generale UIL  Verona; Alessia Bottone, giornalista. Verrà consegnata la Targa di riconoscimento al lavoro alla giornalista M.G.Mazzola. Promosso dal GruppoDonnedelGalm

18.00 → Circolo della Rosa, Via S. Felicita 13
Ni una mas… E se le vittime potessero parlare?, spettacolo teatrale. Coordinamento teatrale: Fiorenza BrogiInterpreti: Fiorenza Brogi, Karyne Dulac, Francesca PasettoPromosso dal Circolo della Rosa 

20.30 → Teatro Blu, Piazza Giovanni XXIII Borgo Roma
Sono pronta! Ogni donna ha diritto alla propria vita, evento/spettacolo in co-organizzazione con l’associazione culturale Art Dimension. Promosso dalla Circoscrizione 5^.

Domenica 10 marzo

11.00 → Fontana di Madonna Verona, Piazza delle Erbe
Tour sulle tracce di donne veronesi dall’epoca romana al Novecento, visita guidata condotta da Mareva De Frenza. Promosso da Assoguide VeronaPrenotazione obbligatoria: marevadefrenza@gmail.com. 
Costo: 10 euro a persona

15.30 – 17.00 → Sala Polifunzionale di Golosine, Via Mincio 12
Qual piuma al vento, spettacolo omaggio alla Donna e alla Poesia Femminile Italiana,  organizzata dal “Circolo Europa Unita” A.U.S.E.R. in collaborazione con Il Teatro di Ipazia, diretto da William Jean Bertozzo. Promosso dalla Circoscrizione 4

Martedì 12 marzo

17.00 – 19.00 → Aula De Sandre – Policlinico Rossi Borgo Roma, Piazzale L.A. Scuro 10
La salute riproduttiva della donna immigrata e dei bambini, presentazione della ricerca dell’associazione Le Fate Onlus in parternariato con Università Cà Foscari-Venezia, Comune di Verona-Cultura delle Differenze Pari Opportunità e ULSS 9-UOC Infanzia Adolescenza e Famiglia

Mercoledì 13 marzo

17.00 → Società Letteraria, Piazzetta Scalette Rubiani 1 
Generare, partorire, nascere. Una storia dall’antichità alla provetta, presentazione del libro di Nadia Maria Filippini. Dialogano con l’autrice, Maria Geneth, psicologa ass. Il Filo di Arianna; Olivia Guaraldo, CUG Università di Verona; Marina Garbellotti, Università di Verona. Promosso dal CUG Università di Verona

18.00 – 22.00 → Casa di Ramia, Via N. Mazza 50 
I luoghi delle donne, una serata per sperimentare l’energia dei luoghi delle donne con cibo, canti, danza, artigianato e storie quotidiane. Promosso dal centro interculturale dell’Assessorato Pari Opportunità, Casa di Ramia

Giovedì 14 marzo 

16.30 – 18.30 → Sala mostre Polo Chirurgico Confortini, (Ospedale Borgo Trento) Piazzale A. Stefani 1
Donne che curano: solidarietà e condivisione. La psicologia raccontata nei suoi romanzi da Luisa Nadalini, psicologa Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata. Conversa con l’autrice, Roberto Zoppi, giornalista. Promosso dal CUG AOUI Verona

Venerdì 15 marzo

16.00 – 18.30 → Chiesa San Pietro in Archivolto, Piazza Duomo
Democrazia di genere. Oltre le quote rosa, conferenza con intervento di Lauro Poletto. Promossa dal CIF (Centro Italiano Femmnile) Provinciale Verona

17.30 →Sala Barbieri – Palazzo Giuliari, Via dell’Artigliere 4
Perchè cinquant’anni non sono bastati: donne e carriere pubbliche, incontro con Rosa Oliva De Conciliis, presidente Rete per la parità; Marina Garbellotti, Università di Verona; Cristina Iannamorelli, presidente CUG Univr. Promosso dal CUG Università di Verona

18.30 – 19.30 → Casa Boggian, Stradone San Fermo 28
Donna Clara e Donna Elsa nel Salotto Boggian. Conferenza/concerto:  la mecenate veronese e la musicista romana in un incontro di privilegiata sintonia artistica. Introduzione storica: Marco Materassi, Luisa Zecchinelli, Ensemble Conservatorio Dall’Abaco di Verona. Promosso dall’Associazione Concorso Elsa Respighi Verona, in collaborazione con Conservatorio Dall’AbacoFIDAPA Verona Est, Soroptimist International Club Verona. Posti limitati, su prenotazione, telefonare al 3471197993  

20.45 → Teatro Alcione, Via Verdi 20
10 ragazze per me, 10 canzoni per voi, concerto. Promosso da Prospettiva Famiglia insieme alla Rete di Scuole “Scuola e Territorio: Educare insiemein collaborazione con la Parrocchia di Santa Croce

Sabato 16 marzo

17.00 – 19.00 → Genera Lab, Via Lussino 23
Saperi di donna, aperitivo creativo, con presentazione di attività laboratoriali edegustazione di piatti tipici dell’associazione culturale bulgara diVerona Nashenzi e del co-working GeneraLab dell’Assessorato Pari Opportunità. Promosso dalle associazioni Le Fate Onlus, D-Hub e Nashenzi Verona

Domenica 17 marzo

15.30 – 18.30 →  Sala Birolli, Via Macello 17
Otto artiste per l’otto marzo, poesia, pittura, teatro, danza, musica. Con Agata De Nuccio, poetessa e scrittrice, e Serena Vestene, pittrice. Promosso dal Circolo letterario Le Muse

Martedì 19 marzo

20.30 → Biblioteca di Ponte Crencano, Via A. Fogazzaro 3
La svolta nei racconti di dieci donne, presentazione del libro a cura di Loretta Micheloni e Claudia Farina. Promosso dalla  Circoscrizione 2^

Mercoledì 20 marzo

18.00 → Dipartimento di Informatica UNIVR, Ca’ Vignal 2, Strada Le Grazie 15
Donne in network nella sfida digitale, convegno. Promosso da AIDDA Veneto e Trentino Alto Adige, APIDonne Confimi Verona, Comitato per la Promozione dell’Imprenditoria Femminile di Verona – C.C.I.A.A. Verona, Dipartimento di Informatica – Università di Verona, Federmanager Verona, Gruppo Terziario Donna Confcommercio Verona, Verona Professional Women Networking

Giovedì 21 marzo

19.00 → Liston 12, Piazza BraNon sarò mai la brava moglie di nessuno, cena e incontro con Nadia Busato, autrice del libro, che dialoga con gli ospiti.  Una donna che si sente in trappola, vittima della sua impotenza e degli schemi sociali nei quali si sente stretta, e che decide di rinunciare al suo sogno di felicità, l’amore e la famiglia. Promosso da Ewmd Verona.  Registrazione in eventbrite

19.00 – 21.00 → Palazzo Camozzini, Via San Salvatore Vecchio 6
I talenti delle donne, presentazione del libro “La poesia è donna” con lettura di brani scelti, concerto del duo Tulis Polishuck (pianoforte, soprano), vincitore del premio Fidapa VR Est al Concorso internazionale di musica vocale Elsa Respighi 2018. Promosso da FIDAPA VR Est, in collaborazione con Concorso Internazionale di Musica Vocale Elsa Respighi

Venerdì 22 marzo

16.30 – 19.00 → Auditorium Chiesa SS. Apostoli, Vicolo Dietro SS. Apostoli
Bisogni e prospettive di genere dall’individualismo alla condivisione, conferenza. Interventi di: Alessandra Martin, Gaetano Trabucco, Marina Spallino, Roberta Siani, Sandro Caffi, Silvia Placereani, Vincenzo Di Francesco. Promosso da Lions Club Distretto 108T a1 – Italy – sede Verona 

17.30 → Sala Maffeiana – Museo Lapidario Maffeiano, Piazza Bra 28
Voci di donne, conferenza con Sabine Messeg (Israele), Rime Al-Sayed (Siria), Rodica Meyer (Romania), Louise Dupré (Canada), Alessandra ParadisiMaria Teresa Giaveri, Isabella Camera D’AfflittoPatrizia Valduga (Italia). Promosso dall’Accademia Mondiale della Poesia20.30 →  Aula Magna Scuola Fava, Via Marconcini 3Suffragette, regia di Sarah Gavron, protagoniste Carey Mulligan e Helena Bonham Carter. Film sull’inizio del movimento femminista, la lotta per l’emancipazione e per il diritto di voto per le donne. Promosso dalla Circoscrizione 7a.

Mercoledì 27 marzo

18.00 – 20.00 → Genera Lab, Via Lussino 23
Saperi di donna, aperitivo creativo, con presentazione di attività laboratoriali del co-working GeneraLab, dell’Assessorato Pari Opportunità, edegustazione di piatti tipici del Magreb. Promosso dall’associazione Le Fate Onlus

Giovedì 28 marzo

18.00 → Palazzo Paletta Dei Prè, Via Arcidiacono Pacifico 6
La parte più bella di noi. Una rete di associazioni femminili insieme per una Onlus che vuole essere speranza per tutti. Conferenza con consegna assegno di ricerca da 20.000 euro ad una giovane ricercatrice medica. Interventi: Diana VenturatoAlfredo  Guglielmi,  Annamaria Molino. Promossa da Oscar per Tutti Onlus, APIDonne Confimi Verona, Ewmd Verona, Lions club Verona Re Teodorico, Samo Industries

Domenica 31 marzo

9.30 → Piazza San Zeno
La corsa di Giulietta, ed. 2019, Giulietta corre, ma non gioca, corsa/camminata non competitiva di 5/10 km, progetto S.A.F.E. Sistema di Aiuto Familiare ed Economico per sconfiggere la ludopatia, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Promossa dall’Associazione Moica Verona. Organizzazione tecnica di Verona Marathon e la collaborazione del Settore Sport

Martedì 2 aprile

11.00  → Sala Rossa Provincia di Verona, Via Santa Maria Antica 1
Femminile maschile l’ABC delle pari opportunità tra donne e uomini, presentazione opuscolo ristampato.  Promosso dalla  Consigliera di paritàdella Provincia di Verona, in collaborazione con il Comitato tecnico-scientifico di SINTESI

Mercoledì 3 aprile

17.00  → Sala Farinati Biblioteca Civica, Via Cappello 43
Differenza e molteplicità: le donne nell’arte dagli anni sessanta a oggi, conferenza. Relatrice: Cecilia Canziani, critico d’arte e curatrice indipendente. Introduce: Jessica Bianchera, presidente Associazione Culturale Urbs Picta. Promosso da Urbs Picta

Venerdì 5 aprile

17.30 → Sala Nervi Biblioteca Civica, Via Cappello 43
Altri sguardi,nuovi racconti. Un percorso di storia delle donne per bambine e bambini, ragazze e ragazzi. Con Elisabetta Serafini, studiosa di storia delle donne, autrice del libro “Preistoria. Altri sguardi, nuovi racconti”, ed. Settenove. Coordina Anna Malgarise, resp. Settore ragazzi-Biblioteca Civica. Proposta dall’ass. Isolina e… con CGIL Verona

Mercoledì 10 aprile

16.30 – 18.30→ Hall dell’Ospedale Donna e Bambino, (H Borgo Trento), Piazzale Stefani 1 
Medicina di genere: la cultura dell’attenzione alla salute delle donne, tavola rotonda. Relatori: Roberto Castello, Vincenzo Di Francesco, Michela Nosè, Giorgio Ricci, dirigenti medici Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona. Moderatrice: Roberta Siani Psicologa e psicoterapeuta. Promossa dal CUG AOUI Verona

Giovedì 11 aprile

17.30 → Aula T1 Polo Zanotto – Università di Verona, Viale Università 4
Kore e Ade, ovvero d’acqua e di fuoco, d’amore e di morte, spettacolo musicale del Gruppo di ricerca  TrizziRiDonna. Coinvolgendo il pubblico, che diventa parte attiva della narrazione, il gruppo palermitano presenta alcuni frammenti delle innumerevoli leggende del mito greco di Kore e Demetra. Promosso da Università di Verona-Laboratorio Saperi situati e Circolo della Rosa

11 – 12 aprile

9.30 – 17.30 →  Università di Verona, Viale Università, 4 
Allargare il cerchio. L’apprendimento e la cura come pratiche politiche, convegno. Due giornate di confronto su modalità d’incontro e di convivenza che risultano generatrici di legami comunitari. Promosso da Laboratorio di ricerca partecipata Saperi Situati, Dipartimento di Scienze Umane, Università di Verona

Come:
Gli eventi sono a ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento dei posti, salvo diversa indicazione
 

Organizzato da:
Comune di Verona Assessorato Pari Opportunità

in collaborazione con: CUG Università di Verona, CUG dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona, Aulss 9 Scaligera, Consulta delle Associazioni Femminili, Telefono Rosa, Lions, Il Filo di Arianna, Circolo della Rosa, MOICA di Verona,  associazione culturale Dima, associazione Le fate onlus, D-Hub,  Prospettiva Famiglia, rete di scuole “Scuola e territorio: Educare insieme”, Federmanager Verona,  CIF provinciale di Verona,  Associazione Assoguide Verona, AIED Verona, associazione Il Melograno, AIAF, EWMD European Women’s Managment Development, Soroptimist, CISL, CGIL, UIL, Teatro Impiria-MODUS.

0 Commenti

Scrivi la tua recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su