Salta al contenuto Passare alla navigazione principale Passa al footer

Evento itinerante “Quattro passi con Rousseau”

Questo evento è terminato

4 Passi con Rousseau

Nuovi appuntamenti per l’estate 2023 dell’evento itinerante “Quattro passi con Rousseau”: quattro passeggiate letterarie all’ora del tramonto, tratte dalla pubblicazione “Le fantasticherie di un passeggiatore solitario” di Jean-Jacques Rousseau e realizzate da Teatro Modus nel mese di giugno.

Dopo il grande successo della scorsa estate, lunedì 5 giugno e a seguire i tre successivi lunedì 12, 19 e 26, ore 19 Modus presenta la seconda stagione delle passeggiate letterarie “Quattro passi con Rousseau”, organizzata da Teatro Modus.

Si tratta di una serie di camminate esperienziali con la lettura di quattro “Passeggiate” tratte dalla pubblicazione “Le fantasticherie di un passeggiatore solitario” di Jean-Jacques Rousseau, una raccolta di scritti filosofici e morali su temi di sorprendente attualità su cui il filosofo ha meditato nel corso di sue passeggiate nella natura e riportate su pagina al termine delle stesse. Delle dieci Passeggiate raccolte del libro, ne sono state selezionate appunto quattro, avente ciascuna un diverso tema di riflessione, una per ogni lunedì di giugno. Camminando nella natura all’ora del tramonto, con alcune soste al pubblico viene letto dall’attore Andrea Castelletti quanto pensato e scritto da Rousseau, con intermezzi della guida naturalistica Elisa Imbimbo.

Tra una sosta e l’altra, il pubblico è invitato a camminare nel silenzio, per interiorizzare quanto appreso nella bellezza dello scenario, con i suoi elementi naturalistici che muovono lo stupore dei sensi e della ragione.

Un passo alla volta ed ogni volta un passo di consapevolezza, lasciandosi sedurre dalla visione in cui si sarà immersi, con gli occhi di Rousseau e le sue riflessioni, uno dei massimi pensatori di cui ha beneficiato l’umanità intera.

La prima passeggiata sarà lunedì 5 giugno sul tema “La piena felicità data dal godimento dell’ozio fruito nella natura e i benefici dati dal trasognamento” lungo l’Adige alla Sorte del Chievo con ritrovo all’Oasi dei cigni.

La seconda passeggiata si terrà lunedì 12 giugno sul tema “Vivere sereni nell’equilibrio di sé nutrendosi della propria sostanza e della contentezza di sé stessi” su per la collina di San Rocchetto e ritrovo alla chiesa di San Rocco. 

Lunedì 19 giugno sarà la volta della terza passeggiata dal titolo “Il sentimento come sistema di giudizio sull’uso che si fa della vita e preservamento dalla vecchiaia ” nel bosco Buri e per il giarol con ritrovo al cancello di Villa Buri.

Si chiude il ciclo lunedì 26 giugno con “La libertà del compiere l’impulso di fare del bene e la convenienza del tacere le verità prive di utile” sul sentiero delle mura collinari scaligere, ritrovo alla salita Santo Sepolcro.

Le Passeggiate hanno inizio alle ore 19. La durata di ciascuna camminata è stimata in un ora e quarantacinque minuti. Il biglietto d’ingresso è di 10 euro “con un sorso di vino e un pezzo di pane alla fine, momento conclusivo nel quale si richiede ai partecipanti, nel pieno senso di rispetto per la natura appena contemplata, di portarsi da casa il bicchiere per non produrre rifiuti.

Il pubblico sarà limitato a max 35 persone al fine di assicurare a tutti la buona visibilità e audibilità lungo l’esperienza del percorso, pertanto, si raccomanda la prenotazione tramite il sistema sul sito modusverona.it.

Informazioni 392/3294967, modusverona.it

Altri eventi come questo li puoi trovare anche sulla nostra nuova App: scaricala su Android o su Apple.

Torna su