Verona card: cos’è e come funziona

La Verona Card conviene per visitare il capoluogo scaligero? Si, decisamente, e ti spieghiamo perché.

Che tu sia un turista o un cittadino veronese non importa. Quello che conta è che se hai il serio e instancabile obiettivo di goderti il maggior numero di attrazioni possibile del centro storico di Verona, inizia seriamente a considerare l’idea di acquistare la Verona Card, una tessera che ti permetterà di visitare la città risparmiando.

Certo, di cose da fare e vedere gratuitamente a Verona ce ne sono, ma come in ogni città patrimonio dell’UNESCO per viverla e godertela veramente nel profondo, ahimè, qualche soldino s’ha da spendere..
E comprare tutti i ticket alle biglietterie potrebbe rivelarsi un’esperienza piuttosto dispendiosa, sia in termini di tempo che di denaro.

Ed ecco quindi perché è meglio acquistare la Verona Card : un biglietto cumulativo con cui oltre ad accedere una volta nei principali musei, monumenti e chiese della città di Verona, puoi anche viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici per spostarti da un luogo all’altro e ottenere diversi vantaggi in strutture convenzionate.

Così, una volta acquistata la tessera, peraltro ad un prezzo forfettario e promozionale rispetto al singolo acquisto, non dovrai perdere tempo alle biglietterie, fare stimate di budget rimanente, e dovrai solo pensare a visitare e divertirti!

Si ma, quanto costa?

E’ disponibile in due versioni: 20 euro ed è valida per 24 ore; oppure 25 euro ed è valida 48 ore dal primo utilizzo.

Come funziona?

Una volta acquistata, on line on in loco, deve essere obliterata (nelle biglietterie dei luoghi che visiterai e sulle linee urbane nell’obliteratrice) e, dal primo utilizzo, sarà attiva e valida per 24 o 48 ore.   

Quali sono le attrazioni visitabili con la Verona Card?

Le strutture convenzionate che consentono ai titolari della card di entrare per una volta sono:

Anfiteatro Arena
Basilica di Sant’Anastasia
Basilica di San Zeno
Casa di Giulietta
Centro Internazionale di Fotografia
Chiesa di San Fermo
Complesso della Cattedrale
Galleria d’Arte Moderna al Palazzo della Ragione
Museo di Castelvecchio
Museo di Storia Naturale
Museo della Radio Guglielmo Marconi
Museo Lapidario Maffeiano
Museo Archeologico al Teatro Romano
Tomba di Giulietta
Torre dei Lamberti
Arche Scaligere

Attrazioni con riduzione sul biglietto di entrata:

Giardini Giusti (5 euro con Verona Card)
Museo Africano (3 euro con Verona Card)
Museo Miniscalchi Erizzo (3 euro con Verona Card )

Mezzi pubblici gratuiti con Verona Card:

Linee urbane di Verona con ATV
Ti ricordiamo che se arrivi dalla stazione Porta Nuova, la stazione degli autobus è proprio nel piazzale antistante e le linee che collegano la stazione con Piazza Bra sono le numero 11, 12 e 13.

(VeronaCard viene convalidata appoggiando la tessera sull’apposito lettore).

Ma non è finita qui. Verona Card ti offre tantissimi altri vantaggi.
Esibendola nei luoghi indicati qui sotto potrete infatti godere di piccoli sconti sull’acquisto!

Arena di Verona Opera Festival: riduzione sul prezzo del biglietto
Trenino turistico: 4 euro con Verona Card , per un simpatico giretto a bordo di un trenino per le vie di Verona. Con partenza e arrivo in Piazza Bra.
Parcheggio Arena: 10% di sconto su fascia oraria.
CitySightseeing Verona: a bordo del famoso bus aperto alla scoperta di Verona, delle sue mura, delle sue attrazioni. Costo 16.00 euro con Verona Card .
Simonetta Bike Tours: sconti su tour in bicicletta.
Adige Rafting: emozionante discesa sul fiume Adige! 20 euro con Verona Card

Dove si acquista?
On line oppure presso le biglietterie dei luoghi convenzionati. Potrete inoltre trovarla presso lo IAT in via degli Alpini 9 in Piazza Bra o presso le principali tabaccherie del centro.

Concludiamo quindi come abbiamo iniziato. Acquistare Verona Card conviene, ma solo se si ha l’obiettivo di visitare la gran parte delle attrazioni di Verona. Fino a tre musei, non ne vale la pena, ma oltre si.

Buona visita nel mondo nelle mura di Verona!

Potrebbe interessarti:

1O luoghi da visitare a Verona camminando
Visite guidate a Verona
Dove parcheggiare a Verona in auto e in camper

0 Commenti

Scrivi la tua recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su